DADO STORY

Dado nasce a Roma nel 1973, molto presto ha dedicato la sua vita allo spettacolo fino a partecipare nel 1997 al Concorso Nazionale di cabaret “Riso in Italy” dove si è distinto per la sua originalità, vincendo tutti i premi.

Lavora per molti anni con il suo gruppo musicale Dado e Le Pastine in Broders mettendo in scena al teatro Manzoni come autore, regista ed interprete tre commedie musicali: ‘La vita è fatta a scale, chi le stona e chi le sale’ (1994), ‘Canzoni cantate in cantina e cantina cantata in canzoni’ (1995) e ‘Dormire supino farà bene a te ma fa male a Pino’ (1996).

Nel 1999 si esibisce, con il suo gruppo, alla manifestazione “Roma estate al foro italico” eseguendo ‘La canzone più lunga del mondo’ per la durata di 25 ore consecutive e un minuto conquistando il guiness dei primati.

Nel 2000 partecipa a Zelig: facciamo cabaret. Sempre su Italia 1, e vince il premio “Massimo Troisi”

Nel 2001 diventa Mr. Chat nel programma “Wozzup” e a settembre è nel cast di “Qui è tutto un casinò” su Odeon tv e ” Nel Dicembre 2001 è riconosciuto come Il principe della risata nell’omonima trasmissione su Raidue, e vince il premio della critica al concorso “Bravo Grazie”.

Nel 2002 è il testimonial della manifestazione “All’Ombra Del Colosseo” a Roma, dove si esibisce nel suo spettacolo Bianca 9×7 nani = 63 nani. Nello stesso anno vince il “Festival Nazionale Ugo Tognazzi”

Vince il primo premio del festival BRAVO GRAZIE (premio petrolini)

Nel 2003 è ospite di Zelig Circus su Canale 5 e partecipa a vari programmi tv come ospite tra cui “Quelli che il calcio”, fino ad arrivare a vincere il festival “Bravo Grazie”.

Nella stagione 2004 è nel cast di Zelig Circus su Canale 5, è ospite al capodanno della rai 2004, ed esce il suo primo libro, edito da Kowalski, intitolato Alice guarda i gatti e i gatti guardano le alici in cui Dado deforma i testi di alcune delle più famose canzoni italiane di tutti i tempi, trasformando a modo suo le strofe più conosciute ed orecchiabili.

Nel 2005 inizia la tournée del suo nuovo spettacolo teatrale, Suono canto recito e ballicchio, nel quale, accompagnato dalla sua inseparabile chitarra, Dado propone i suoi pezzi originali e nuove mini-cover di celebri successi. Il tutto condito da battute pungenti sull’attualità, tentando con imbarazzo qualche passo di danza.

Nel 2005 è ospite al Festival di Castrocaro per la rai . CINEMA:Interpreta “Snaiman”, un ex procuratore rovinato dalla passione per le scommesse, nel film

Tutti all’attacco di Lorenzo Vignolo, con Massimo Ceccherini (uscita aprile 2005).Riconfermato al capodanno 2006 su Rai uno con Carlo Conti,sarà nuovamente uno dei “senatori” di Zelig Circus 2006; marzo 2006 SanRemo contro Sanremo con Carlo Conti su rai uno; il 21 marzo 2006 è uscito il suo primo CD musicale,3/4 Della Palazzina Tour che contiene 49 divertentissime canzoni in formato Chihuahua – tra cui, oltre al fortunato singolo da cui prende il titolo, “Tette” la ballata italiana che contiene in assoluto la più grande quantità di T – e un libro, con i testi delle canzoni e i commenti, le recensioni, le offese dei personaggi più disparati: da Maurizio Costanzo, autore della prefazione, al suocero di Dado, dal Mago Forest a mamma Giacinta, da Giovanni Floris alla cugina di De Gregori.

Ma anche Alex Britti che ha partecipato sia con la recensione, che prestando la sua chitarra al disco. edito Mondatori, primo in classifica ,record di vendite viene ristampato un mese dopo -tournèe nazionale estiva 2006“ 3/4 DELLA PALAZZINA TOUR ”. -NEL 2007 UNICO COMICO DELLA TRASMISSIONE “I RACCOMANDATI” CONDOTTA DA CARLO CONTI,IN PRIMA SERATA SU RAI UNO. -2007/2008 tourneè teatrale :impegnato nei più prestigiosi teatri italiani con lo spettacolo di teatro canzone “Onesto ma non troppo”

Nel 2013-2014 prende parte a tre edizioni di Made in Sud, fino ad approdare nel 2014 al programma Servizio Pubblico di Michele Santoro dove Dado mette in mostra le sue innate doti di satira beffandosi dei più noti personaggi della politica e della cronaca.

Questo fortunato incontro fa intraprendere a Dado la strada che lo porterà a creare il format CANTA LA NOTIZIA insieme ai suoi autori Emiliano Luccisano e Marco Terenzi.

CANTA LA NOTIZIA colleziona sul web milioni di visualizzazioni e assoluti consensi da pubblico e critica, che lo porteranno a vincere il prestigioso PREMIO INTERNAZIONALE DELLA SATIRA D’ATTUALITÁ 2015 di Forte dei Marmi.

Ogni settimana Dado prende in esame le notizie di cronaca e politica più importanti e le trasforma in esilaranti NOTIZIE CANZONI scomode e dissacranti che colpiscono senza esclusione di colpi chiunque si trovi coinvolto, senza risparmiare nessuno.